About Rainbow

Internet. In un motore di ricerca immetto la parola colore. Mi compaiono più di 26.000.000 di collegamenti. Un mondo. Miriadi di parole che evocano sensazioni, ricordi: il colore del paesaggio, delle città. Il colore nel design, nella moda, negli oggetti di uso quotidiano.

Un universo da esplorare, da cui trarre informazioni. Paul Klee in una suLogo Rainbowa lezione del 1922 disse: “…tutto ci dà motivo di pensare per ore e di esserne grati. Ma c’è un fenomeno che sta al di sopra di tutte le cose colorate, l’astrazione d’ogni applicazione, elaborazione e combinazione di colori, la pura astrazione cromatica: questo fenomeno è l’arcobaleno. É significativo che questo caso singolare d’una scala di puri colori non appartenga del tutto all’al di qua, ma al regno intermedio terrestre-cosmico dell’atmosfera; di conseguenza esso possiede un certo grado di perfezione, ma non il massimo, giacché appartiene all’al di là solo a mezzo” (il grassetto è della redazione)1.

E da questa citazione credo sia possibile partire per introdurre questo nuovo spazio, Rainbow, di approfondimento che vogliamo costruire e trasformare nel tempo.

L’ovvio tentativo è quello di “sollevare lo sguardo” sul tema colore: approfondire e studiare cercando di non banalizzarne il mondo che gli ruota intorno. Quasi a seguire la dinamica dell’arcobaleno di Paul Klee: partire dal nostro mondo terreno, rivolgere uno sguardo in alto e ritornare quindi in terra per applicare questi studi alla nostra vita quotidiana.

L’obiettivo è quello di aiutare gli operatori del settore, i progettisti, le singole persone a migliorare la propria qualità della vita anche attraverso l’uso dei colori. Come? Magari evitando di trasformare le nostre città in un coacervo di colori dissonanti senza nessuna armonia: credo che il pensiero vada alle indescrivibili e caotiche colorimetrie dei nostri edifici, delle nostre strade, dei nostri centri commerciali. Può il colore “riordinare” le nostre città? É possibile migliorare la nostra qualità della vita? É questa la sfida che lanciamo attraverso lo spazio Rainbow che sarà suddiviso in varie aree tematiche e avrà il compito di riportare il pensiero e gli studi interdisciplinari sul colore; ogni area avrà un suo responsabile e sarà graficamente caratterizzata, ovviamente, da un colore:

  • COLORE E PROGETTO – Arancione (NCS S 0580-Y40R) – Cristina Polli (Architetto)
  • COLORE E SCIENZA – Viola (NCS S 3055-R40B) – Guglielmo Giani (Color designer)
  • COLORE: ENERGIA E AMBIENTE – Verde (NCS S 1070-G40Y) – Alessandro Latocca (Architetto)
  • COLORE E MERCATO – Rosso (NCS S 0585-Y80R) – Federico Picone (Colour Designer)
  • COLORE E PSICOLOGIA – Azzurro (NCS S 1060-B) – Marianna Soddu (Psicologa)
  • COLORE E MEDIA – Giallo (NCS S 0570-Y) – Guglielmo Giani (Color designer)
  • COLORE E COMUNICAZIONE – Verde acqua (NCS S 2040-B80G) – Luca Talamonti (Formatore)
  • COLORE E LUCE – Verde pisello (NCS S 1070-G40Y) – Elios Moschella (Architetto)

La cadenza sarà mensile (a partire dal mese di ottobre 2009) e sono previsti interventi esterni e momenti di discussione che riporteremo integralmente (ovviamente si deciderà uno spazio max di battute per ogni intervento).

L’intervento di apertura (che sarà pubblicato nell’ottobre 2009) è quello dell’area di psicologia; una scelta congruente alla linea editoriale di questo spazio. Rainbow dedicherà ampio spazio alla ricerca, attraverso anche l’uso “appropriato” del colore, di una migliore qualità della vita.

Una sfida ambiziosa ma non impossibile.

Per avere maggiori informazioni scrivere a:
rainbow@ncscolour.it

——————————————————————–

1 Paul Kleee, Teoria della forma e della figurazione, Feltrinelli 1976

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: