Test dei colori di Lüscher

 (di Tiziana Vernola) – ottobre 2015

I colori ci circondano e fanno parte di noi.
Andiamo dal parrucchiere per cambiare colore di capelli, cambiamo rossetto o scegliamo un’auto in base anche al nostro colore preferito.
Inoltre espressioni comuni, come ad esempio essere “verde d’invidia” o “occhio nero” appartengono al nostro stesso linguaggio.
I colori hanno inoltre un significato culturale preciso; provate a presentarvi a un funerale con un vestito dalla fantasia viva e allegra, e vedrete che reazioni susciterete!

 

 

14492-test-di-max-luscher-scegli-un-colore-e-ti-dico-chi-sei

 

La scienza nel tempo ha cercato di approfondire questo legame tra tipologie di colore e personalità con l’idea che lo studio dei colori possa essere un metodo per capire meglio i tipi di umore, e come gli individui gestiscono la loro tensione interna.

Attraverso questo test si somministrano 16 carte colorate di blu verde, giallo e rosso ottenendo importanti indicazioni per capire le cause di determinati conflitti interni e su come questi potrebbero essere superati.

Durante il test al soggetto è chiesto semplicemente di pensare una situazione che potrebbe provocare tensione e successivamente gli viene domandato quale colore tra quelli indicati dalle carte, potrebbe sbloccare questa tensione, facendolo stare meglio.
A questo proposito nel “Il test rapido dei colori Lüscher” Ed. Red analizza in maniera discorsiva e leggera il significato dei colori utilizzati nel test.
Pare che ogni colore abbia infatti un significato preciso e universale, quasi imprescindibile: la percezione cromatica pare sia esattamente la stessa per tutti e tutte le persone e culture.

 

Immagine

BLU

La percezione cromatica del blu è quella che provoca il rilassamento più profondo. Numerosi esperimenti hanno dimostrato che osservando per un periodo prolungato il blu scuro la respirazione si fa più lenta, il battito cardiaco rallenta e la pressione del sangue si abbassa. il significato fisiologico-obiettivo del colore blu scuro è la tranquillità quindi.

VERDE

E’ il colore della terra e della fertilità. Il simbolo di stabilità, fermezza e continuità, speranza, di rinnovamento e rinascita.
Chi ricerca questo colore è attratto dalla autorevolezza, inteso non come potere o arroganza, ma come ricerca di una crescita interiore che sia degna di stima e rispetto.

ROSSO

Il rosso è il colore che stimola all’azione. Osservandolo, il battito del polso potrebbe aumentare. Il rosso è il colore dell’entusiasmo della passione amorosa, del senso di forza, e di potenza. Chi ama rosso tendenzialmente potrebbe essere impulsivo, passionale ed entusiasta.

GIALLO

Il giallo è il colore che rappresenta la luce del sole, è il colore di chi ama sentirsi libero, attivo e aperto a tutti; è il colore dello sviluppo libero, colore prediletto di chi è alla ricerca di rapporti liberi che contribuiscano a un personale sviluppo e trasformazione; questo colore ha infatti un effetto leggero, radioso, stimolante.

Pablo Neruda vive una stato d’animo libero descritto da Lüscher quando recita:

Vicino al mare, d’autunno,
il tuo riso deve innalzare
la sua cascata di spuma,
e in primavera, amore,
voglio il tuo riso come
il fiore che attendevo,
il fiore azzurro, la rosa
della mia patria sonora.

 VIOLETTO

Il violetto è il colore che nasce da rosso e blu, dove la passione, la focosa passione del rosso, incontra la calma del blu. È il colore della trasformazione che nasce da due principi opposti che si modificano per dare origine a un terzo simbolo. Il violetto è la fusione e l’unione degli opposti, il colore della mistica, del magico e del fascino erotico.

 

 

AUTORE:
Tiziana Vernola

Mi chiamo Tiziana Vernola e lavoro come Psicologa-Psicoterapeuta a indirizzo neo-ericksoniano. Sono laureata in Psicologia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e, iscritta all’Albo degli Psicoterapeuti della Regione Lombardia (numero 9903), socia SIMP (Società italiana medicina Psicosomatica) dopo aver conseguito la formazione quadriennale in Psicoterapia Ipnotica (AMISI) mi sono dedicata alla cura di: disturbi d’ansia, depressione e disturbi psicosomatici Oggi mi interesso inoltre a problematiche legate alla coppia, all’educazione sessuale, all’omosessualità, e a percorsi di crescita personale e sostegno psichico ai Malati di HIV, che, in questo modo, migliorano la loro qualità di vita e godono maggiormente dei benefici delle cure.

CONTATTI:
t.vernola@libero.it
http://ansiaeipnosi.it/

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: