MADE EXPO 2010

(di Elios Moschella) – Gennaio 2010

MADE Expo 2010La terza edizione di MADE Expo, che si svolgerà dal 3 al 6 febbraio 2010 presso la Fiera Milano Rho, è l’unico appuntamento in Europa dedicato alla complessità del settore edilizio.
Una manifestazione internazionale con al centro l’architettura, il progetto, la tecnica delle costruzioni, l’arredo urbano, il colore.
Innovazione e sviluppo tecnologico, attenzione al mondo del progetto, costante e rafforzata vicinanza alle aziende e alla loro necessità di sviluppare occasioni di business: sono gli elementi centrali di MADE Expo.
Numerose aree espositive che intensificheranno l’incontro tra il mondo della produzione, quello degli utilizzatori, dei progettisti e della ricerca. I settori in cui saranno suddivisi queste aree saranno: Area delle Strutture, dei Sistemi Costruttivi e dei Materiali, Area dell’Involucro Edilizio, Area dell’Architettura e delle Finiture d’Interni, Area dell’Impiantistica e delle Energie Rinnovabili, Area del Progetto e dei Servizi per la Filiera delle Costruzioni, Area delle Tecnologie Informatiche per il Progetto e la Costruzione, Area delle Attrezzature, delle Tecnologie e delle Soluzioni per il Cantiere, Area dell’Impiantistica Sportiva, della Piscina, del Fitness e dell’Arredo Urbano
Momento centrale dell’edizione 2010 di MADE Expo è il Forum della Tecnica delle Costruzioni, che vede protagonisti la Tecnica delle Costruzioni e l’Ingegneria Strutturale; il Forum si pone come un importante spazio dedicato alla tecnica delle costruzioni, ponendo la massima attenzione all’innovazione e alle recenti normative tecniche.
Due interessanti novità di quest’edizione sono dedicate alla città e al tessuto urbano:
Civitas, progetto ideato da Uncsaal, è una città virtuale al servizio dell’involucro edilizio, per dare visibilità alle più innovative soluzioni tecnologiche dell’industria italiana del comparto edilizio. Una città concettuale, grandi vie tematiche con prodotti e progetti inseriti in quinte teatrali, con al centro l’agorà, una piazza multimediale e interattiva con un sistema integrato di realtà virtuale.
Borghi e Centri Storici un progetto, realizzato in collaborazione con la società Borghi Srl, per la riqualificazione e la valorizzazione degli oltre 5000 borghi e dei centri storici italiani attraverso le elevate competenze tecniche e conoscitive della filiera in materia di restauro, progettazione, bioarchitettura e nuove fonti di energia. Un connubio fra l’innovazione del modulo espositivo, la testimonianza e la valorizzazione della storia e dei valori del patrimonio urbanistico italiano. Un’occasione di aprire nuove possibilità di intervento per le aziende.
MADE Expo 2010 offrirà appuntamenti che già hanno suscitato notevole interesse durante le precedenti edizioni: Europolis il salone dedicato ai comparti piscina, impiantistica sportiva, fitness e arredo urbano. Instant House il concorso rivolto a studenti e a neolaureati delle facoltà di Architettura, Ingegneria e Industrial Design italiane e straniere, promosso da FederlegnoArredo srl in collaborazione con il Politecnico di Milano (tema di quest’edizione è “Temporary housing_SOUNDSCAPES”, l’ambiente e il paesaggio sonoro nelle città contemporanee). Laboratorio di Architettura a cura della rivista OF ARCH. che quest’anno sviluppa il tema “Cultura del progetto e impresa: un laboratorio di confronto tra mondo accademico e imprese costruttrici”.
MADE Expo 2010Infine, ma non ultimo, l’edizione del 2010, conferma l’appuntamento Decor&Color Show il salone del colore, delle finiture per esterni e della decorazione per interni.
Oltre 200 mila visitatori nella precedente edizione, Decor&Color Show si è ormai consolidato come grande contenitore di creatività e innovazione tecnologica nel mondo del colore. L’inserimento di quest’iniziativa all’interno di MADE Expo riconferma, se ve ne fosse ancora bisogno, l’attualità e la centralità del colore nel mondo dell’abitare. Non solo moda, quindi, ma la capacità del mondo del colore di produrre vernici con nuovi effetti materici, tattili e prestazionali adatti a nuove applicazioni negli spazi collettivi e nelle singole abitazioni.
Decor&Color Show sarà anche protagonista nella sfida richiesta dalle nuove esigenze ambientali e di risparmio energetico: rivestimenti a cappotto, cicli di finiture per esterno ad alto contenuto tecnologico, pitture fotocatalitiche e a base di nano particelle.
Decor&Color Show quindi rappresenterà l’occasione di aggiornamento e innovazione su prodotti e soluzioni (pitture, smalti, finiture decorative, software e sistemi tintometrici, pennelli, ecc.) capaci di dotare i professionisti e gli operatori del settore di strumenti adatti ad affrontare qualsiasi lavoro sia di manutenzione, sia di restauro o di nuova edilizia.
L’occasione, insomma, di verificare in concreto le potenzialità di questo vasto mondo che non è più possibile relegare al “semplice” aspetto decorativo. Non più un semplice “surplus” ma una nuova esigenza della qualità dell’abitare.

Scarica il pdf

Per contattare l’autore dell’articolo scrivere a:
rainbow@ncscolour.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: